Ricerca – Bambini/e ed Ausili Uditivi

Mio figlio / mia figlia entra in contatto con i coetanei:  Un piccolo passo verso l’autonomia. Fiducia, timori, tenerezza, ansia…

La ringraziamo di aver partecipato allo studio.

I suoi dati verranno utilizzati, insieme a quelli delle altre persone che partecipano alla ricerca, per aiutarci a capire meglio l’impatto degli ausili uditivi sul benessere dei genitori di bambini ipoacusici.

Se pensa che questa ricerca sia utile, le saremo grati se lo diffonderà tra altri genitori di bambini ipoacusici: questo ci aiuterebbe molto nella raccolta dei dati.

Le ricordiamo che l’indirizzo al quale collegarsi per partecipare allo studio è:

grazie

grazie

Quando la raccolta e analisi dei dati sarà terminata, i risultati principali saranno resi disponibili su questa pagina. Questo avverrà indicativamente a gennaio/febbraio 2018.

Informazioni su zogmaister

Psicologa (n. 5559 Ordine degli Psicologi della Lombardia) Professoressa Associata di Psicologia, Università di Milano Bicocca
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.